Contatti

Storia

2015
In data 13 aprile 2015, è stato esercitato il diritto di opzione per l’acquisto del progetto dell’Ospedale San Raffaele (“OSR”) di immuno-gene therapy contro il cancro sviluppato mediante l’uso del recettore chimerico per l’antigene CD44v6 (CAR-CD44v6) potenzialmente utilizzabile su varie forme di tumori ematologici e di carcinomi solidi. Il CAR-CD44v6 fa parte della famiglia dei CAR-T: linfociti armati con recettori chimerici che hanno dimostrato grande potenziale anti tumorale, anche contro tumori, soprattutto ematologici, particolarmente aggressivi e resistenti a terapie tradizionali.

2015
In data 9 aprile 2015, si è concluso l’aumento di capitale sociale (4 nuove azioni, ogni 5 azioni ordinarie possedute) con l’integrale sottoscrizione di 187.311.408 nuove azioni ordinarie, prive dell’indicazione del valore nominale, per un controvalore complessivo di circa 50 milioni di Euro, al lordo dei costi direttamente connessi all’operazione.

2015
In data 19 marzo 2015, è stato siglato un accordo strategico con GlaxoSmithKline (GSK) in base al quale MolMed fornirà servizi di sviluppo, produzione e trasferimento tecnologico finalizzati all'applicazione clinica di terapie geniche basate sulla trasduzione cellulare con vettori virali.

2014 
In data 7 marzo 2014,è stata depositata presso l'EMA,l'Agenzia Europea dei Medicinali, domanda di immissione anticipata sul mercato attraverso la procedura di Conditional Marketing Authorisation per TK, la propria terapia cellulare-genica sperimentale. La domanda di Conditional Marketing Authorisation si basa su dati cumulativi di efficacia e sicurezza ottenuti da uno studio completato di Fase I/II multicentrico (TK007). I risultati mostrano la capacità della terapia TK di ridurre la mortalità dovuta al trapianto e di aumentare la sopravvivenza globale in pazienti affetti da leucemie ad alto rischio trattati con trapianto di cellule staminali emopoietiche da donatori parzialmente compatibili.

2010  
Aumento di capitale (1 nuova azione emessa per ogni azione circolante), con cui sono stati raccolti 58 milioni di Euro al lordo delle spese. Totale azioni emesse: 210.415.616 (100% azioni ordinarie senza valore nominale).

2008
IPO del 25% delle azioni, con cui sono stati raccolti 56 milioni di Euro al lordo delle spese. Negoziazione delle azioni di MolMed al MTA (standard, classe I) di Borsa Italiana a partire dal 5 marzo 2008. Totale azioni emesse: 105.207.808 (100% azioni ordinarie senza valore nominale).

2007
Aumento di capitale di 10 milioni di Euro.

2006 
Aumento di capitale di 16 milioni di Euro.

2004  
Ingresso nell'azionariato di tre importanti investitori privati italiani: Fininvest, Herule Finance (ora H-Equity S.r.l.) e La Leonardo Finanziaria (ora Delfin S. à r.l.), con un aumento di capitale di 20 milioni di Euro.

2002 
Acquisizione ed incorporazione di Genera S.p.A., la società di ricerca dell’Istituto Scientifico San Raffaele.

2000 
Evoluzione del modello aziendale di MolMed: da società di servizi ad azienda biofarmaceutica di prodotto.

1999
Acquisizione di Boehringer Mannheim da parte di Roche, che vende la propria quota di MolMed al fondo di venture capital EDCP
Nel corso dei suoi primi tre anni, MolMed sviluppa rapidamente un know-how unico, tecnologie proprie ed un grande patrimonio di competenze nel campo della terapia genica e cellulare paziente-specifica.

1996 
Fondazione come joint venture tra Science Park Raf e Boehringer Mannheim, al fine di creare una struttura cGMP all’avanguardia, specializzata nella manipolazione ex vivo di cellule umane per la fornitura di servizi di terapia genica per protocolli clinici sperimentali.

MolMed S.p.A. Via Olgettina, 58 - 20132 Milano, Italia | Tel. +39 0221277.1 - Fax +39 02 21277.325 | info@molmed.com - www.molmed.com
Privacy & Cookie Policy | Privacy Policy FornitoriPrivacy Policy Clienti
Capitale Sociale € 21.819.020,83 i.v. - REA n.1506630 - N. iscrizione Reg. Imprese di Milano - C. F. e P. IVA 11887610159